SEGRETARIATO ATTIVITA' ECUMENICHE

gruppo di   Piacenza

ASSOCIAZIONE INTERCONFESSIONALE DI LAICI PER L'ECUMENISMO E IL DIALOGO
A PARTIRE DAL DIALOGO EBRAICO-CRISTIANO


Sabato, 16 febbraio 2019, si è tenuto il primo incontro del seminario teologico organizzato dal SAE di Piacenza. Infatti, fedele al suo obiettivo, favorire la formazione ecumenica, il SAE, come ogni anno, ha promosso  un seminario di studio su un documento di carattere ecumenico. Questo si affianca al corso biblico in atto, che ha lo scopo, attraverso la Scrittura, di ritrovare le comuni radici della fede in Gesù Cristo morto e risorto fra quanti, pur appartenendo a confessioni diverse, si proclamano cristiani.
Il seminario invece si propone di far prendere coscienza delle motivazioni bibliche, teologiche e storiche su un tema problematico nel dialogo interconfessionale; non ha paura per questo di affrontare temi controversi e causa di attrito e di divisione.
Quest’anno il documento scelto affronta il diverso modo di intendere il culto a Maria tra cattolici, luterani e riformati. Elaborato dal Gruppo di Dombes nel 1998-99, il documento dal titolo “Maria nel disegno di Dio e nella comunione dei santi” presenta, dopo un percorso storico sul culto a Maria dalla chiesa patristica al Vaticano II, le questioni controverse su questo tema tra cattolici e protestanti fino al tentativo di interpretazione comune dei  dogmi cattolici e a concrete proposte di intesa.
Come è noto, nell’immaginario cattolico comune i protestanti sono quelli che “non amano Maria”, ma pochi conoscono la vera posizione dei fratelli evangelici e le motivazioni biblico-teologiche per cui è nata questa convinzione. D’altra parte molti cattolici non conoscono la posizione teologica della loro chiesa nei confronti di Maria e del suo ruolo nel piano di salvezza di Dio tanto che talora
la devozione alla Madonna per molti fedeli assume un ruolo centrale nella loro fede, tale quasi da soppiantare il ruolo di Gesù Cristo.
Lo studio del documento si configura come corso di natura seminariale: prevede infatti la lettura e la riflessione sul documento citato sotto la guida di Padre Giuseppe Testa. Esso si articola in quattro incontri mensili da febbraio a maggio secondo il calendario indicato nel programma. Gli incontri hanno luogo a Piacenza presso il Convento dei Frati  Minori Francescani in Piazzale delle Crociate, 5 dalle 15.30 alle 17.00. Come si è detto, il primo incontro ha avuto luogo sabato, 16 febbraio.
 
PROGRAMMA
 
sabato, 16 febbraio 2019    Lo sviluppo storico del culto a Maria nella chiesa patristica,                                                                       medioevale, al tempo della Riforma e della Controriforma fino al                                                             Vaticano II   
sabato, 16 marzo 2019        Le questioni controverse tra cattolici e protestanti
sabato, 13 aprile 2019         I dogmi cattolici mariani in prospettiva ecumenica
                                                Tentativo di interpretazione comune
sabato, 18 maggio 2019      Risultati del dialogo e proposte di intesa tra cattolici e protestanti

         Privacy Policy

Vai al sito del SAE nazionale
www.saenotizie.it

sito aggiornato al 24 09 2019